Se stai cercando una soluzione economica per il trasloco, il noleggio di un furgone per traslochi è il modo più conveniente e pratico per farlo. Che si tratti di spostare solo pochi pacchi o trasportare tutti i mobili, un furgone è l’ideale per organizzarsi in autonomia senza investire in una ditta di traslochi professionale.

A chi rivolgersi per noleggiare un veicolo? Quali sono i criteri da tenere in considerazione prima di firmare il contratto? Scopri tutti i nostri consigli e suggerimenti per un trasloco sereno ed economico.

Perché noleggiare un furgone per il trasloco?

Noleggiare un camion o un furgone per traslochi può dare più di un vantaggio. Ci sono tre vantaggi principali nel noleggiare un veicolo utilitario durante lo spostamento:

  • Rendi conveniente il prezzo del noleggio grazie al risparmio di carburante, evitando eccessivi viaggi di andata e ritorno in auto.
  • Risparmia i tuoi sforzi e muoviti più velocemente limitando il numero di carichi e spostamenti.
  • Approfitta dello spazio disponibile per spostare tutti i tuoi mobili e le tue attrezzature più ingombranti.

La tua nuova casa non è troppo lontana da quella vecchia? In questo caso, puoi trasportare molti oggetti con la tua auto. D’altra parte, per mobili ingombranti come il divano, gli armadi o i letti, probabilmente avrai bisogno di un aiuto. Noleggiare un veicolo abbastanza grande aiuta a limitare il numero di viaggi necessari e ad avanzare più velocemente nel trasloco.

Lo spazio di archiviazione è un grande punto a favore del noleggio di un furgone: pur avendo a disposizione un SUV è difficile che pacchi, mobili e attrezzatura di vario genere possano entrare tutti insieme nel bagagliaio. In questi casi, il completamento del trasloco richiede più viaggi, con un impegno maggiore di tempo, fatica e benzina.

Con il furgone puoi invece trasportare tutto con un unico viaggio, per poi riconsegnarlo presso l’agenzia di noleggio più vicina. Questa è una comodità aggiuntiva soprattutto quando ti trasferisci in un’altra città e hai molti chilometri da coprire.

Come scegliere il furgone per il trasloco

Scegliendo un camion di ottime dimensioni, avrai la garanzia di poter trasportare i tuoi effetti personali in un solo viaggio, e quindi ridurre i costi associati al tuo trasloco. Da qui l’interesse a trovare il giusto equilibrio tra il volume degli oggetti da trasportare e la capacità del camion da noleggiare.

Secondo gli specialisti, il metodo più semplice è optare per un camion la cui capacità è equivalente alla metà della superficie della casa. Quindi, per un appartamento di 200 m2, devi scegliere un veicolo in grado di trasportare un volume di 100 m3. Tuttavia, questo metodo è approssimativo.

Come già accennato, il volume di carico è un punto molto importante da tenere in considerazione nella scelta del camion in movimento. Ma questo non è l’unico criterio da valutare. Infatti, a seconda del modello del veicolo scelto, puoi comunque beneficiare di facilitazioni aggiuntive durante il caricamento dei tuoi effetti personali.

In generale, considera:

  • Fino a 10 m3 per un piccolo appartamento o monolocale.
  • Fino a 20 m3 per T2 o altra superficie inferiore a 50 m².
  • Fino a 30 m3 per appartamenti e case più grandi

Puoi scegliere, ad esempio, un furgone con una capacità di 9 m3 con un’apertura laterale che facilita la movimentazione. Oltre al volume, è importante tenere conto anche del peso e delle dimensioni degli articoli da trasportare.

Per parti particolarmente pesanti e complicate da manovrare, come un frigorifero o un congelatore, prediligere un veicolo con pianale di carico.

Il noleggio del camion per traslochi non è una decisione da prendere alla leggera. Come già accennato, vanno presi in considerazione diversi punti. Dovrebbero essere considerate anche le dimensioni del camion, vale a dire; l’altezza effettiva del carrello, le dimensioni interne, il carico utile, ecc. Alla fine è bene verificare se si possiede la patente giusta per poter guidare il camion prescelto, se il mezzo è assicurato e se il costo del noleggio è contenuto.

Un altro parametro da tenere in considerazione è il chilometraggio. A parte le offerte a chilometraggio illimitato, ti verranno addebitati i chilometri aggiuntivi. Seleziona un’offerta adatta tenendo conto della distanza da coprire, del numero stimato di viaggi, del numero di chilometri necessari per il recupero e la riconsegna del camion. Valuta la possibilità di scegliere agenzie di noleggio che magari dispongono di varie sedi in Italia, come il servizio di noleggio VAN4YOU con oltre 30 sedi in Italia, questo perché se ti devi spostare da una città ad un’altra potrai noleggiare un furgone in una città e consegnarlo appunto in quella della tua destinazione, senza dover tornare indietro alla città di partenza. Per esempio, ti trovi a Bergamo e ti devi trasferire a Milano, puoi appunto noleggiare il furgone presso la sede VAN4YOU di Bergamo e consegnarlo poi in quella di Milano in tutta comodità.