Pareti Grigio Perlato

Quando si deve riverniciare casa, la scelta del colore è sempre un problema. Bisogna decidere quale colore starà bene con l’arredo della casa, col pavimento, se renderà l’ambiente sufficientemente luminoso o meno, e se sarà adatto a quella stanza. Verniciare le pareti di colori particolari come il grigio perlato non è da tutti. Le pareti di questo colore stanno diventando una tendenza dell’ultimo anno, che non tutti sanno come gestire.

Questo colore, infatti, non è adatto ad ogni stanza della casa, e va usato nella giusta maniera. Sicuramente si tratta di un colore facile da abbinare ad un arredamento di design moderno, ma che potrebbe stonare con un arredo antico. È bene comunque valutare la giusta illuminazione della stanza per non farla risultare troppo scura, e soprattutto valutare se abbinandolo al pavimento scelto può aggiungere valore estetico alla casa.

Perché il grigio perlato fa tendenza?

Il colore grigio perlato per le pareti è un colore moderno, che dona eleganza alla stanza ed ha una grande versatilità. Il grigio perlato è un colore di tendenza in questi ultimi anni tanto da diventare uno dei prediletti dagli Interior Desing.

Forse è diventato un colore di tendenza perché è neutro, e quindi adatto a diversi ambienti della casa, oppure perché se usato nel modo giusto, può aggiungere valore estetico alla casa. Ad ogni modo viene molto apprezzato dagli intenditori, e viene sempre più spesso proposto dai professionisti, anche con diversi effetti.

Pareti grigio perlato: in quali stanze?

Il grigio perlato è un colore neutro ed è adatto a diverse aree della casa. Essendo un colore neutro, è adatto a stanze utilizzate da tutta la famiglia, come il salotto o la cucina. Ovviamente, l’illuminazione di queste stanze deve essere molto forte per valorizzare la parete. Si può utilizzare questo colore anche in camera da letto, per comunicare un senso di calma e benessere.

Si può magari utilizzare un effetto particolare per personalizzare il tutto, e abbinarlo ad un arredo chiaro. In bagno deve essere utilizzato con particolare attenzione, poiché se la scelta delle piastrelle, oltre che l’altezza di queste non è corretta, rischierebbe di rovinare l’atmosfera.

Pareti grigio perla: come abbinarlo

Come abbinare pareti grigio perla senza combinare un pasticcio? Innanzitutto, è bene abbinare piastrelle dai colori chiari, che possono essere un beige, un bianco, o colori tenui come il celeste. È possibile anche utilizzare delle piastrelle nere, a patto che l’arredo sia bianco.

Se, invece, si utilizzano piastrelle chiare, e la stanza è ben illuminata, per la cucina si può utilizzare un arredo nero con inserti metallizzati oppure bianchi. Al contrario in altre stanze come salotto e camera da letto è sempre meglio preferire un arredo chiaro per donare eleganza all’ambiente.