sport canino

Il mondioring è uno sport cinofilo, e prevede esercizi di obbedienza, di salti e di attacco.

Si discosta dell’utilità e difesa, in quanto il primo valuta se il cane è adeguato, ed eventualmente prepara, alla masione di guardia, mentre il mondioring è una competizione, pensata unicamente per scopi sportivi e ludici.

Possono partecipare tutti i cani registrati all’FCI, indistintamente dalla razza. In alcuni casi possono essere ammessi anche cani sprovvisti di pedigree.

Lo sport prevede quattro classi: quella dei debuttanti, la categoria 1, ovvero quella dei principianti, la categoria media e quella degli esperti.

Regole del Mondioring

Il Mondioring è uno sport cinofilo che prevede esercizi di obbedienza, percorsi con salto, e di attacco. Si tratta di uno sporto di tipo ludico, a differenza dell’utilità e difesa che prepara il soggetto alle attività di guardia e protezione del padrone.

Nel Mondioring viene richiesto al cane di eseguire una serie di esercizi, tra cui la condotta con e senza guinzaglio, esercizi di obbedienza, invio in avanti, mantenimento posizione in assenza del conduttore, rifiuto del cibo, riporto di oggetti, esercizi di ricerca, percorsi con salto, e attacco su comando.

Un giudice di gara valuta le prestazioni dell’animale fornendo un punteggio al binomio. Questo valuta l’educazione del cane, la qualità del suo addestramento, le capacità del conduttore, e il patrimonio genetico del quattro zampe.

Gli esercizi sono uguali per tutti, e il conduttore non può dare comandi vocali al cane, ma muoversi semplicemente nello spazio affinché il cane esegua gli esercizi. Sono proibiti i premi in cibo, incitamento con le parole, e manipolazioni del cane.

Lo sport si divide in quattro classi:

  •  Debuttanti: a cui partecipano anche i cani sprovvisti di pedigree,
  • Categoria 1: a cui partecipano cani con pedigree che hanno compiuto 12 mesi di età,
  • Categoria 2: dedicata a chi ha superato almeno due volte il punteggio di 160 nel livello principianti (categoria 1),
  • Categoria 3: a cui accede chi ha superato i 160 punti almeno due volte al livello intermedio (categoria 2).

Dove praticare questo sport cinofilo

Questo sport può essere praticato nei campi sportivi cinofili in caso di allenamento, e nei campi dove ha sede la gara in caso di competizione.

Le gare vengono indette dell’organizzatore, che contatta la giuria e gestisce l’intero evento.

Per le sessioni di allenamento è necessario iscriversi alle associazioni cinofile sportive che gestiscono il campo. Qui, il cane viene preparato all’esecuzione degli esercizi con un istruttore sportivo, e vi sono anche vere e proprie simulazioni di gara.