famiglia di pittori francesi

I Lenain, o Le Nain, fu una famiglia di pittori francesi vissuti tra i sedicesimo e diciassettesimo secolo.

Per la precisione erano tre fratelli, con stili pittorici simili. Proprio per questo motivo, può risultare difficile riconoscere chi dei tre ha dipinto una determinata opera, e ci si riferisce a loro come famiglia Lenain, piuttosto che come singoli.

I Lenain avevano un comune atelier a Parigi, ed insieme furono tra i primi fondatori dell’Acadèmie royale de peinture et de sculpture.

Famiglia di pittori francesi: chi erano i Le Nain

Quando si parla di famiglia di pittori francesi, subito si pensa ai fratelli Lenain. I tre fratelli erano tra i più significativi artisti di Parigi, primi ammessi nell’ Acadèmie royale de peinture et de sculpture.

I tre fratelli avevano stili pittorici simili, anche ognuno si dedicò a scenografie diverse. I loro dipinti, inoltre, ottennero notevole popolarità a metà dell’ottocento, in quell’anno, infatti, i loro dipinti furono esposti al museo del Louvre per volere di Champfleury.

Antoine Lenain

Antoine Lenain è il maggiore dei fratelli Lenain, nato a Laon nel 1578, e cresciuto a Parigi, dove si trasferì con la famiglia 1629.

Iniziò ad operare nel suo paese natale, e a ritrarre quindi scene di campagna. Continuò a dedicare la sua pittura a scene campestri anche dopo il trasferimento a Parigi, ma incominciò anche a dipingere miniature su supporti di rame, ritraenti scene di vita quotidiana e famigliare. I suoi quadri ricordano vagamente quelli di Frans Hals, e quelli di Adriaen van de Venne.

Oggi le sue opere sono esposte in tutto il mondo, ed in particolari si possono osservare alla National Gallery di Londra, e al Fine Arts Museums of San Francisco.

Louis Lenain

Louis Lenain è il fratello di mezzo della famiglia dei pittori francesi del 600. Avviato alla pittura dal fratello maggiore, si formò a Laon, dove nacque. Ebbe influssi olandesi, e come il fratello, protagonisti dei suoi dipinti furono le scene campestri. Questo, però le rappresentò in modo sobrio concentrandosi sugli abitanti di questo mondo.

Le opere di questo pittore si possono trovare al museo del Louvre, o all’Ermitage di San Pietroburgo.

Mathieu Lenain

Mathieu Lenain, a differenza dei due fratelli, si concentrò sulla pittura di genere, concentrata su scene di vita quotidiana. A questa univa la ritrattistica, scene mitologiche e opere con soggetto religioso, a cui lavorò con i suoi fratelli.

Rispetto a quelle dei fratelli, le sue opere sono più eclettiche, con similitudini con le opere di Willem Duyster, Jan Olis e Hendrick Bloemaert.

Le opere di questo autore sono conservate al Louvre.