gatto

Lo Sphynx canadese è un gatto privo di pelo ed estremamente socievole. Questa razza, infatti, interagisce molto con i componenti della famiglia e sa come farsi notare.

Il prezzo è particolarmente alto, e va dagli 800€ ai 1200€. Gli esemplari da riproduzione arrivano fino a 2500€.

Storia della razza

La sua mancanza di pelo è il frutto della mutazione spontanea del gatto domestico. La razza, infatti, possiede un gene “hr” recessivo che determina l’assenza di pelo o meno. Affinché si sviluppino diversi esemplari nudi, questi devono essere selezionati e accoppiati con altri esemplari con lo stesso gene.

I primi esemplari furono notati nel 1800 in Nuovo Messico e in Canada. Da qui, si cominciò a selezionare la razza e a diffonderla in tutto il mondo.

La razza fu riconosciuta negli anni settanta dalla TICA, l’associazione felina internazionale. Lo standard di razza fu creato direttamente da loro, e furono riconosciuti tre tipi di pelle: la Rubber, la Peach, e la Wax.

Descrizione dello Sphynx: il gatto privo di pelo

Lo Shpynx ha grandi orecchie, arrotondate sulla punta con interno completamente nudo. Anche il corpo risulta nudo al tatto e alla vista, ma è composto da tre tipi di pelle:

  • La pelle Rubber: si tratta di un tipo di pelle che appare gommoso al tatto; è soffice e morbido.
  • La pelle Wax: una pelle ruvida, caratterizzata da micropeli.
  • La pelle di Pesca: una pelle sottile, piacevole al tatto che somiglia alla buccia della pesca.

La coda dell’animale è sottile, più larga alla base che si restringe verso la punta. Quest’ultima è arrotondata.

Il corpo è sottile, ma la testa è molto piccola, poco proporzionata rispetto al corpo. Le zampe sono sottili, con zampe nude.

Carattere del gatto privo di pelo

Lo Sphynx è molto amichevole con la famiglia e con le persone conosciute. Si fida di chiunque ed è molto paziente, ecco perché è adatto a famiglie con bambini. Molto socievole con qualsiasi animale, purché questo non si dimostri aggressivo.

Ha un carattere vivace, è intelligente e sensibile. Non è per niente pauroso, ma, in cambio, è un gran giocherellone, particolarmente attivo, e ottimo saltatore.

Cura e salute

Questo gatto necessita di un’ottima cura e pulizia della pelle. Necessita di un regolare bagnetto e di orecchie pulite. Va sottolineato, comunque, che le cure variano in base al tipo di pelle.

Se non vengono effettuati accoppiamenti consanguinei, gli esemplari non dovrebbero essere soggetti a malattie genetiche. Va quindi valutato il programma di allevamento prima dell’acquisto.

Infine, particolare attenzione va all’alimentazione. Questo gatto, infatti, consuma una grande quantità di cibo per poter regolare la sua temperatura (non avendo il pelo, infatti, non può farlo attraverso la pelle). Tuttavia, questo suo comportamento, tende a farlo ingrassare.