cucina

Se vuoi mangiare qualcosa di diverso e di sfizioso allo stesso tempo, puoi provare le frittelle di patate. Il piatto si prepara velocemente in circa trenta minuti, e può essere personalizzato come si vuole.

Gli ingredienti base per fare questa ricetta sono patate, il burro, il sale, le uova e il pan grattato. Già con questi pochi ingredienti essenziali si possono cucinare delle frittelle deliziose.

Tuttavia, chi desidera un tocco di classe in più, può aggiungere diversi ingredienti come spezie, ricotta, grana grattugiato, mozzarella, formaggio spalmabile come Philadelphia, stracchino o crescenza, oppure pomodorini. In questo modo si creeranno tanti tipi di frittelle diverse, per ogni tipo di palato.

Vi è poi la possibilità di cuocerle al forno, per avere un piatto più salutare oltre che sfizioso.

Frittelle di patate: ricetta veloce alla ricotta

Gli ingredienti per quattro persone, per le frittelle di patate con ricotta sono: 3 uova, pan grattato, 3 patate medie, due 400g di ricotta, 50g di burro, sale e pepe.

Le frittelle di patate alla ricotta sono semplicissime e veloci. Per prima cosa bisogna lessare le patate per almeno 15 minuti, e poi schiacciarle (se si ha particolarmente fretta si può utilizzare un purè istantaneo in polvere, preparandolo con 3/4 dell’acqua indicata sulla confezione).

Dopo aver ottenuto una purea piuttosto compatta di patate, si possono aggiungere 2 uova, la ricotta, il burro fuso il sale e il pepe. Per renderle più magre e saporite, si può sostituire il burro con l’olio di cocco. Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, si può procedere formando tante palline di circa 3 centimetri di diametro.

A questo punto passare ogni pallina prima in un piatto con un uovo sbattuto, e poi con il pan grattato.

Quando anche quest’ultimo procedimento sarà concluso, cuocerle in una padella per friggere con olio di semi già riscaldato.

Frittelle di patate al forno

Se non si ha troppa fretta, le frittelle di patate possono essere cotte anche al forno. In questo modo, anche chi per esigenze particolari non può mangiare troppi grassi.

Anche in questo caso bisogna lessare prima le patate senza buccia, e schiacciarle fino a fare diventare una purea compatta. Aggiungere poi al composto le uova, il grana grattugiato, e gli aromi. Formare quindi delle palline di medio-piccole dimensioni.

Nel frattempo tagliare la mozzarella a cubetti, ed inserirla al centro di ogni pallina. Assicurarsi che la pallina sia ben chiusa, e quindi impanare con uovo sbattuto e pan grattato.

Dopo aver acceso il forno ventilato a 220°, ungere di olio una teglia da forno, e disporvi le varie palline di patate. Cuocere per circa 25 minuti con forno ventilato, e poi per altri 5 minuti con grill attivo.