Ultrà Inter morto a Milano, i tifosi napoletani: "Noi innocenti, ecco perché abbiamo lavato l'auto"

Questa mattina alle 9 i ragazzi a bordo della Volvo V40 sequestrata a Napoli dopo gli scontri tra ultras a Milano, sono arrivati in nella Questura partenopea per essere ascoltati dagli inquirenti. Il loro avvocato Emilio Coppola prima di entrare spiega che i giovani si dicono innocenti e che l'auto sequestrata non è coinvolta negli scontri in cui ha perso la vita Daniele Belardinelli. 

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/XDCK--Sw_roYHTL1

Aggiunti di recente