Sentenza choc, pena dimezzata all’assassino di Angela: “Lei lo ha illuso”

Per i giudici di Genova è ‘umanamente comprensibile’, lo stato d’animo che ha portato Javier Gamboa a massacrare a coltellate sua moglie Angela Coello e proprio in virtù di questo ‘stato d’animo intenso’ gli hanno dimezzato la pena da 30 a 16 anni. “Incoerente e contraddittorio’ viene definito il comportamento della vittima che lo avrebbe ‘illuso’. Sì, della vittima. 
È successo di nuovo. Un altro caso di ‘tempesta emotiva' indigna le coscienze. Dopo il caso di Michele Castaldo, un altro uomo si è visto più che dimezzare la pena il virtù dello stato emotivo alterato in cui si trovava quando ha ucciso la moglie, secondo i giudici, proprio ‘per colpa' di quest'ultima. È accaduto a Genova, dove i magistrati del Tribunale ligure hanno ritenuto di decurtare di 16 anni la pena di 30 comminata a Javier Napoleon Pareja Gamboa, l'operaio ecuadoriano di 52 anni che quasi un anno fa uccise a coltellate la moglie Angela Coello, nel loro appartamento. A far scattare il maxi-sconto è stata la considerazione che Gamboa, come legge nella sentenza, avrebbe agito in prenda a "uno stato d'animo molto intenso, non pretestuoso, né umanamente del tutto incomprensibile" ovvero "un misto di rabbia e disperazione, profonda delusione e risentimento".
"L'uomo – si legge ancora – non ha agito sotto la spinta della gelosia, ma come reazione al comportamento della donna, del tutto incoerente e contraddittorio, che l'ha illuso e disilluso allo stesso tempo". Ad Angela – la vittima, per essere chiari – si imputa di avere indotto il marito in questo stato emotivo con i suoi comportamenti, ‘illudendolo', dopo averlo tradito, di aver chiuso la storia clandestina che invece sarebbe andata avanti.  "Il contesto in cui il suo gesto si colloca – ha precisato il giudice – vale a connotare l'azione, in un'ipotetica scala di gravità, su un gradino più basso rispetto ad altre".
A Javier non è stata riconosciuta la premeditazione, perché, come ha dichiarato in aula, avrebbe "perso la testa".

 
 
Pena dimezzata all'assassino di Angela: https://www.fanpage.it/sentenza-choc-pena-dimezzata-allassassino-di-angela-lei-lo-ha-illuso/ http://www.fanpage.it/

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/XIpzQOSwWJE2Yc1G

Aggiunti di recente