Roma, spunta la scritta ‘Salvini morto’. Il ministro: “Attendo condanna dagli antifascisti”

Roma, spunta la scritta ‘Salvini morto’. Il ministro: “Attendo condanna dagli antifascisti”
La scritta ’Salvini morto’ apparso sulle mura della città universitaria a Romain foto: La scritta ’Salvini morto’ apparso sulle mura della città universitaria a Roma

La scritta "Salvini morto" è apparsa oggi sulle mura della città universitaria di Roma a Sal Lorenzo. Si tratta, ha commentato il ministro dell'Interno, dell' "ennesima minaccia". "Attendo la condanna e lo sdegno dei democratici, dei pacifisti, degli antirazzisti e degli antifascisti", ha commentato il vicepresidente del Consiglio. Una scritta simile (‘morte a Salvini') e che il ministro aveva commentato, è apparsa lo scorso fine marzo a Livorno. "Idioti e delinquenti, mi fate solo pena. Io non mi fermo", aveva scritto su Facebook il ministro.

Salvini: "Non dico più nulla su Roma, è pulita e ordinata"

Nel corso di un comizio elettorale in provincia di Firenze, il leader leghista è tornato a parlare della Capitale e della sindaca Virginia Raggi: "Oggi pomeriggio sarò a Roma, ma del sindaco non dico più nulla sennò dicono che ce l'ho con lei. Roma è ordinata, pulita, la metropolitana funziona, le strade sono a posto, i cestini sono vuoti e non si vede neanche un topo in giro per le strade. Tutto ordinato, pulito, perfetto. Soprattutto in periferia: a Ostia, Tor Bella Monaca, Tor Pignattara, tutto è tranquillo, pulito e sicuro. Almeno così non dicono che voglio litigare con gli altri".

"Salvini la smetta di usare Roma e i suoi problemi come slogan elettorale. Ci dia piuttosto una mano che interi quartieri romani sono diventati dei Far west con risse, aggressioni e sparatorie. E poi perché parlare di Roma come una schifezza di fronte ai fiorentini?", ha commentato il senatore di Forza Italia, Francesco Giro.

Aggiunti di recente