Napoli, la storia di Salvatore: "Una casa-baracca per le mie 2 figlie disabili, siamo senza dignità"

loading...
loading...
Salvatore Caputo è papà di due bimbe disabili e questa è la casa che gli è stata assegnata dal Comune di Napoli. E il primo giugno del 2016 è questa l'abitazione che gli viene consegnata, che lui accetta a patto che vengano fatti dei lavori

Passa del tempo ma niente cambia, nonostante le perizie dello stesso Comune che giudicano inadatta quella casa

Nonostante questo, da oltre un anno Salvatore non riesce a ottenere una risposta dalle istituzioni: vive in affitto da un'altra parte e sta per subire uno sfratto: "Vogliamo risposte, alla mia famiglia è stata tolta la dignità e a farlo sono state le istituzioni"

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WiZ0zeSw6ewdO2-p

Aggiunti di recente