Muore a 21 anni per salvare altre vite. Nell'inferno di Gaza il grande cuore della giovane Razan

loading...
loading...
Si chiamava Razan Al Najjar, aveva 21 anni ed era un'infermiera volontaria che aiutava le persone ferite nell'inferno della Striscia Di Gaza. Il 21 giugno un cecchino israeliano ha puntato l'arma dritta al suo cuore e ha spezzato la sua vita. Così giovane, bella e innocente. Così innamorata della vita da sfidare la guerra con la forza di un sorriso. La sua storia deve essere raccontata perché il bene vinca sempre sul male. 

http://youmedia.fanpage.it/video/aa/WxkWc-SwZgespKUK

Aggiunti di recente