“Les Gentils, les Méchants” – I buoni e i cattivi secondo i Gilet gialli

“Les Gentils, les Méchants” – I buoni e i cattivi secondo i Gilet gialli

La protesta in Francia diventa creativa!

Abbiamo sottotitolato in italiano questa rivisitazione di “Les gentils, les méchants” di Michel Fugain (1973), fatta dalla giovane cantante francese Marguerite assieme a un gruppo di Gilet gialli. Caricato il 1° gennaio, il video di Marguerite è già diventato virale, superando in pochi giorni 400.000 visualizzazioni su YouTube e oltre un milione su Facebook.

[embedded content]

Il video ridicolizza la contrapposizione mediatica (e manichea) tra i “buoni” – l’élite, gli arrivati, la borghesia cosmopolita – e i “cattivi” – il popolo scontento, lasciato indietro, più preoccupato di avere di che mantenere i propri figli che del sogno europeo.

“50 anni dopo il ’68, il vento è cambiato”, commenta Marguerite nel video sul suo canale YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=cBiHJxGxz1g

Qui la hit originale di Michel Fugain: https://www.youtube.com/watch?v=SV7735AYnYE

Aggiunti di recente