Karma: capirete il dolore che avete inferto quando lo infliggeranno a voi

Karma: capirete il dolore che avete inferto quando lo infliggeranno a voi

12 Gennaio 2019 in Umore e psicologiche

Hai mai avuto la sensazione che la vita ti stesse ripagando qualcosa con la stessa moneta che prima era stata nelle tue mani? Come se stessi riprendendo una moneta che tu stesso avei lanciato in aria, scappando egoisticamente da qualcosa: è proprio quello che succede con il karma, torna sempre indietro.


A volte sembra vero che solo le cattive azioni, che hanno ferito, sono quelle che tornano indietro, mentre quelle buone restano nel vuoto. In realtà, sono gli eventi negativi a segnarci di più ed è per questo che si tende a dimenticarli di meno.


La parola karma significa “fare”, e raccoglie tutto il campo delle azioni fisiche, verbali e mentali. Tutto ciò che facciamo rilascia una specie di energia che ci accompagna, positiva o negativa che sia. Le nostre azioni tornano indietro sotto forma di energia ed equilibrio.
Quando feriamo qualcuno, non siamo coscienti della grandezza del dolore fin quando non lo soffriamo in prima persona.
Il concetto di karma è utile per costruire il futuro, e costruirci come persone. Ciò che accade oggi può ripresentarsi in un futuro, a parti invertite. La maggior parte delle volte raccogliamo ciò che seminiamo.
E’ per questo motivo che bisogna dare sempre un senso a ciò che accade: tutto è connesso attraverso dei fili che si manifestano sotto forma di emozione. Buone energie porteranno ad altre energie positive, e viceversa.


Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiunti di recente