INCISE SUL FEGATO DEI PAZIENTI LE PROPRIE INIZIALI: CHIRURGO INGLESE CONDANNATO

loading...
loading...
INCISE SUL FEGATO DEI PAZIENTI LE PROPRIE INIZIALI: CHIRURGO INGLESE CONDANNATO



Storia assurda quella di un medico inglese. Per lui sono scattati un anno di servizi sociali e una multa da 10.000 sterline.


È questa la sentenza a carico di Simon Bramhall, chirurgo 53enne, condannato dal tribunale di Birmingham per aver inciso le proprie iniziali sui fegati di due pazienti.


I due fegati erano appena stati trapiantati e Bramhall ha agito naturalmente senza alcuna ragione clinica e senza il consenso dei pazienti.


Le iniziali di Bramhall sono state scoperte sul fegato di un paziente che, dopo essere stato sottoposto a trapianto, ha avuto bisogno di un ulteriore intervento eseguito da un altro chirurgo.



L’indagine ha permesso di appurare che Bramhall aveva commesso il medesimo atto ai danni di un altro paziente utilizzando lo strumento necessario per cicatrizzare le lesioni del fegato.


Come riporta il Guardian, l’imputato è stato sospeso nel 2013 dal Queen Elizabeth Hospital di Birmingham e si è dimesso nel 2014.


Fonte: Qui



Aggiunti di recente