I 10 mammiferi più piccoli del mondo (FOTO)

I 10 mammiferi più piccoli del mondo (FOTO)

Alcuni sono così piccoli che difficilmente riescono a scorgersi tra la natura. Parliamo dei mammiferi più piccoli del mondo che nonostante le dimensioni ridotte, danno filo da torcere agli altri animali e sono ottimi predatori, vediamo quali sono.


Una lista un po’ speciale con i primi tre posti dedicati ai mammiferi considerati dal mondo della scienza come i più piccoli del mondo, mentre a seguire, dal quattro in poi, gli animali che rappresentano una rarità all’interno della loro specie.





Dal pipistrello calabrone fino alla bellissima donnola, ecco quali sono i 10 mammiferi più piccoli del mondo.


1) Pipistrello calabrone


Il pipistrello calabrone viene considerato come il mammifero più piccolo del mondo. Pesa appena due grammi ed è originario della Thailandia. Purtroppo è uno dei 12 animali più a rischio di estinzione sulla Terra, si stima che ne siano rimasti meno di 200!


pipistrello calabrone

Foto


2) Mustiolo etrusco


Un nome molto strano per questo toporagno che è grande tra gli 1,5 e i 2 cm e infatti viene annoverato come il secondo mammifero più piccolo al mondo. Nonostante le dimensioni, il Mustiolo etrusco è un temibile predatore per molti insetti e invertebrati che individua tramite il suo olfatto.





mustiolo etrusco

3) Topo pigmeo


Al terzo posto troviamo il topo pigmeo che pesa circa 3 grammi ed è nativo di Pakistan e Afganistan, ma vive in molte zone dell’Africa. Raggiunge al massimo i 2 centimetri e mezzo di lunghezza più la coda.


topo pigmeo

Foto


4) Toporagno talpa


Il toporagno è un piccolo mammifero appartenente alla famiglia delle Soricidae. Anche se molto simile al topo, non è un roditore e non possiede denti aguzzi come i topi comuni. E’ lungo circa 2 cm e mezzo e vive principalmente nelle foreste umide del nord-ovest degli Stati Uniti.


toporagno talpa

Foto


5) Opossum pigmeo


L’opussum pigmeo è un piccolo marsupiale della famiglia dei Burramidi originario dell'Australia, ma vive anche in Papua nuova Guinea e Indonesia. Raggiunge i 5,7-7,2 cm e pesa dagli 8 ai 21 grammi. Pur essendo così piccolo, ha una lingua insolitamente lunga, quasi un centimetro e mezzo.


opossum pigmeo

Foto


6) Gerboa


Un roditore di piccole dimensioni e davvero particolare, con la lunghezza della testa e del corpo tra 80 e 95 mm, la lunghezza della coda tra 144 e 185 mm. È una specie terricola e notturna, adattata ad un andamento saltatorio. Si nutre di insetti e lucertole.


jerboas

Foto



7) Clamidoforo troncato


E’ un armadillo della famiglia Dasypodidae,  diffuso in Sudamerica, Misura 13-15 cm, più 4-5 cm di coda. La testa, il ventre ed i fianchi sono ricoperti da una pelliccia morbida e fine di colore biancastro: la coda è nuda, appiattita e rigida e nella parte terminale somiglia ad un cucchiaio. Possiede sul dorso una corazza giallognola formata da 24 piastre cornee.


armadillo

Foto



8) Uistitì pigmeo


È la scimmia più piccola del mondo, talmente piccola da poter stare nel palmo di una mano. Il primate in miniatura, nativo delle foreste pluviali del bacino amazzonico occidentale del Sud America, pesa appena 100 grammi e misura in media 15 cm di altezza, con una coda lunga 20 centimetri.


uistiti pigmeo

Foto


9) Lemure topo


Oggi esistono circa 60 tipi di lemuri, il più piccolo è il lemure topo che si distingue in otto specie. Vive in Madagascar, è onnivoro e raggiunge al massimo di 12 centimetri con la coda. Può pesare dai 30 ai 100 grammi. Attualmente è una specie a rischio.


lemure topo

Foto


Meravigliosi animali:



10) Donnola


La donnola, ovvero la Mustela Nivalis, ha una lunghezza massima di 30 centimetri. Sicuramente più grande dei mammiferi che abbiamo descritto finora, ma rimane comunque annoverato tra i piccoli animali.


donnola

Foto


Dominella Trunfio

Aggiunti di recente