Guardia di Finanza nel laboratorio della dott.ssa Gatti e Montanari, la medicina ostacolata come sempre

Guardia di Finanza nel laboratorio della dott.ssa Gatti e Montanari, la medicina ostacolata come sempre

I dottori Gatti (PhD) e Montanari, ancora una volta perseguitati da un sistema illogico e dittatoriale.


Forse l’essere degli esperti  di nanoparticelle e nanopatologie è pericoloso per qualcuno?


stefano-montanari-guardia-di-finanza


Ricordiamo che questi due professionisti, si battono da anni , apportando alla causa delle evidenze scientifiche come i risultati delle analisi dei vaccini con i metodi sviluppati da loro stessi, nel corso dei due progetti europei ideati e diretti dalla dott.ssa Gatti, nel quale si vede chiaramente la presenza di micro- e nanoparticelle innegabilmente patogene. Chi ha nozioni di nanopatologia non può avere dubbi e roicordiamo che il loro studio, viene utilizzato in tutto il mondo, nessuna fuffa o chiacchiera .


( Leggi qui -Vaccini: pubblicati i risultati delle ricerche del Dr. Montanari – )


Tornando agli accadimenti, sicuramente ancora una volta, qualche sedicente borioso esulterà per la suddetta notizia. Ebbene si cari genitori, siamo in un clima dittatoriale oramai confermato.


Ma cosa è accaduto?


Stamane abbiamo appreso della notizia grazie agli scritti dello stesso dott.Montanari il quale si sfoga sulla sua pagina social con le seguenti parole:


“Questa mattina alle 8.20 la Guardia di Finanza si è fiondata nel Modenese, dai dottori Gatti e Montinari .  Sequestrati computer e documentazione. Montanari: «Così ci hanno portato via tutti i nostri dati su tutto ciò di cui ci stavamo occupando».


Così si sfoga con Guido Gheri, in un’intervista a Radio Studio 54:


“Erano circa le 8:30 quando quattro finanzieri si sono presentati a casa mia mostrando un documento della Procura di Reggio Emilia che diceva che a mio carico c’è una indagine per truffa relativa ancora al microscopio elettronico che noi non abbiamo più a disposizione da tempo. Mia moglie non c’era, si trovava in Sardegna, dove, al Tribunale di Lanusei, aveva deposto in merito al sequestro del poligono di Quirra, vicenda per la quale abbiamo eseguito analisi e test. I finanzieri hanno ispezionato ogni centimetro dell’abitazione, hanno guardato persino in cantina e in frigorifero, poi dentro l’autoHanno portato via due computer.


Nel frattempo altri finanzieri si erano recati al laboratorio, dove sono stati sequestrati tutti i computer e tutta la documentazione e i dati in nostro possesso su tutte le analisi e gli studi in corso ed effettuati, comprese le copie informatiche. Così, ora, non abbiamo più nulla. Come farà mia moglie a mostrare i dati al Tribunale di Lanusei dove avrebbe dovuto tornare? Come farò a portare avanti la docenza che ho a Ginevra senza nulla più della mia documentazione? Ho persino dovuto annullare conferenze che avevo in programma perché non posseggo più nemmeno uno dei nostri dati. Naturalmente daremo mandato al nostro legale per chiedere il dissequestro di tutto il materiale. Le accuse sono assurde e le contesteremo, come peraltro già fatto in altre occasioni e sedi, provando che non abbiamo commesso alcun reato. A questo punto è lecito chiedersi: quanto il nostro lavoro dia fastidio e a chi?


L’accusa? “Truffa”


Il dott.Montanari stesso, conferma che ad indagare è il pubblico ministero Valentina Salvi della procura della repubblica di Reggio Emilia, che ha effettuato una perquisizione per un’accusa di truffa. Sia lui che la dottortessa Gatti non potranno andare a Ginevera non possiedendo più alcun dato e sostiene di non sapere a proposito di cosa sia indagato , raccontando solo di una denuncia a suo carico da parte di Marina Bortolani, poi finita a suo dire archiviata.


A PENSAR MALE SI FA PECCATO?


Non vorremmo come al solito pensar male ma come si dice, sarà anche peccato ma non è mai sbagliato. A tal proposito voremmo ricordare che qualche tempo fa, QUALCHE ,MEDICO PRO SISTEMA E CONTRO LA VERA SCIENZA, AVEVA AUGURATO UNA VISITINA DELLA GF ai nostri medici Gatti e Montanari, un caso? Questo MD, noto per la sua maleducazione, notoriamente denigratorio nei confronti degli stessi genitori che hanno dei dubbi in merito ai vaccini e oscurantista quando si tratta di confrontarsi con i professionisti (lui evita accuratamente i confronti, eclissandosi in maniera eccellente) qualche tepo fa, scrisse sulla sua pagina spocia un augurio un pò particolare:


burions


 


Ci auguriamo il meglio per questi due professionisti e che chi ha sbagliato davvero paghi , noi continueremo a sostenere medici come Gatti e Montanari, al fianco dei danneggiati da vaccini, da molti anni.


Non guardiamo le chiacchiere ma le evidenze e invitiamo tutti a fare altrettanto.


Chi non la pensa alla stessa maniera, abbia il coraggio di CONFRONTARSI , se così non è , allora sarebbe meglio imparare a tacere una volta per tutte.


 


CORRELATI


https://autismovaccini.org/2018/02/22/giu-le-mani-dai-dott-ri-gatti-e-montanari/


 


 

Aggiunti di recente