Foglia di alloro: un vero e proprio farmaco naturale

Foglia di alloro: un vero e proprio farmaco naturale

10 Giugno 2019 in Prodotti naturali

I benefici e le proprietà terapeutiche delle foglie di alloro sono stati sfruttati da secoli nella medicina tradizionale di tutta l’area del Mediterraneo. Le foglie di alloro secche possono essere usate per migliorare la salute e prevenire condizioni di salute.


Ansia. Bruciare delle foglie di alloro a casa può aiutarci a rilassarci, grazie alle proprietà rilassanti del suo aroma. Si suggerisce di farlo sporadicamente, per godere al meglio dei suoi incredibili benefici.


Diabete. Secondo uno studio condotto negli Stati Uniti, consumare una quantità tra 1 e 3 grammi di foglie di alloro al giorno può aiutare ad abbassare i livelli di zuccheri, colesterolo e trigliceridi nel sangue. Questo suo beneficio è particolarmente utile per chi soffre di diabete di tipo 2.
Disintossicare il corpo. Le foglie di alloro hanno proprietà diuretiche naturali che favoriscono l’espulsione di tossine attraverso l’urina. Per godere di questi benefici, prepara una tisana portando ad ebollizione delle foglie di alloro biologiche.
Digestione. Secondo uno studio realizzato da Food Chemistry, il cineolo e l’eugenolo dell’alloro prevengono l’acidità di stomaco e la formazione di gas intestinali. Bevi una tisana di foglie di alloro prima dei pasti per godere di questo beneficio.
Ferite. L’alloro accelera la guarigione delle ferite, grazie alle sue proprietà antimicrobiche e antibatteriche. L’alloro favorisce la rigenerazione dell’epidermide, e può essere utile anche contro funghi, contusioni, acne e scottature. Condividi l'articolo


Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiunti di recente