Elisa massacrata a martellate, il marito dopo l'omicidio ha vagato per ore nelle campagne

L'ha uccisa con un martello dopo una lite furibonda. Ha preso l'auto e ha vagato per le campagne di Cisterna di Latina. Solo verso le 10 è ritornato a casa dove ad attenderlo c'erano i carabinieri che lo hanno portato in caserma dove, dopo ore di interrogatorio, ha confessato di avere ucciso la moglie Elisa Ciotti, 35 anni. L'uomo, Fabio Trabacchin, 35 anni, autotrasportatore ora è in stato di arresto. La coppia si stava separando e all'origine dell'omicidio pare ci siano le condizioni della separazione e dell'affidamento della figlia di 10 anni. Proprio la bimba ha dato l'allarme chiamando lo zio: l'uomo pero' non era a Cisterna e ha chiamato il 118.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/XP6bDeSwuyURMBAG

Aggiunti di recente