Difesa: Sottosegretario Tofalo termina giro di incontri con capi delle Forze Armate

Difesa: Sottosegretario Tofalo termina giro di incontri con capi delle Forze Armate

Dopo aver approfondito con i Vertici la conoscenza delle nostre Forze Armate Adesso, inizierò a visitare le caserme per incontrare il personale civile e i militari che operano a ogni livello”.


Con la visita al comando generale dell’Arma dei Carabinieri dove il sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo è stato ricevuto venerdì scorso dal generale comandante Giovanni Nistri, si è concluso il giro di incontri con i vertici delle Forze Armate.


Il sottosegretario Tofalo che si è insediato a Palazzo Aeronautica il 13 giugno ha infatti incontrato nei rispettivi “Quartier Generale” il capo di stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, e i capi di stato maggiore rispettivamente di Esercito, Marina e Aeronautica.


Al centro degli incontri il tema principale è stato l’appoggio politico per assicurare a tutto il comparto gli strumenti adeguati ad assolvere un ruolo strategico per la sicurezza del nostro Paese.


Collaborerò fin da subito con i rappresentanti di ogni Forza Armata per supportarli nel raggiungimento di altri importanti obiettivi”, ha detto il sottosegretario Tofalo, “dobbiamo continuare a migliorare gli standard per rendere ancora più forte il legame tra i cittadini e gli operatori della sicurezza. Solo costruendo un rapporto basato sulla consapevolezza dei ruoli e sulla fiducia reciproca possiamo migliorare la sicurezza dell’intero Sistema Paese.


Oltre 160mila donne e uomini di quattro Forze Armate, perfettamente integrate in uno strumento militare interforze di grande versatilità strategica e flessibilità operativa capace di assicurare la difesa e la sicurezza dell’Italia. Sono più di 6000 i militari italiani attualmente impegnati in 33 missioni in 22 Paesi a sostegno della pace e della stabilità internazionale; a loro se ne aggiungono altri 7200 che operano in concorso alla forze di Polizia nell’operazione strade sicure.


Nel corso di questi incontri ho avuto l’occasione di approfondire la conoscenza delle nostre Forze Armate, assetti con una storia ricca di tradizioni che sono continuamente in trasformazione e proiettati verso le sfide del domani”, ha detto il sottosegretario Tofalo, “Adesso, inizierò a visitare le caserme per incontrare il personale civile e i militari che operano a ogni livello”.





Aggiunti di recente