Da Fedez a Cremonini, tutti cantano Davide Petrella: "Ecco LITIGARE, il mio primo disco solista"

loading...
loading...
Un italiano su due canta o ha cantato una canzone di Davide Petrella, solo che magari non lo sa. È l'autore dei successi più ascoltati in radio degli ultimi anni: "Pamplona" per Fabri Fibra feat. Tommaso Paradiso, "Poetica" di Cesare Cremonini (con l'artista bolognese c'è un sodalizio che va avanti da anni), "Fenomenale" di Gianna Nannini", "Da sola/In the night" di Takagi e Ketra e le hit di J-Ax e Fedez, solo per citarne alcuni. 
 
Ora, Davide Petrella si misura per la prima volta con un disco solista: . l'8 giugno è uscito LITIGARE. Un disco che ha avuto una gestazione complessa e che, come ci ha raccontato ai nostri microfoni, è stato completamente stravolto dall'artista a una sola settimana dalle pubblicazioni. Perché Davide Petrella è un perfezionista e un eclettico, un'artista che ha voglia di darsi e raccontarsi nel suo lavoro, mettendo tutto se stesso. LITIGARE è un disco contaminato, un ibrido tra indie, trap e pop, che ha come filo conduttore una scrittura chiara e attuale. "Cosa ne pensi, dimmi, dell'esplosione dell'indie?", si chiede Davide nella traccia che dà il titolo al disco mentre in TEMPI STRANI, è impossibile non pensare alla crisi politica e civile che stiamo vivendo: "Se ci lasciano fuori con le nostre paure a scavare nel buio, non piangere, sono tempi strani". 
 
LITIGARE è un disco d'amore, e quindi di impegno civile. 
 
di Gennaro Marco Duello
riprese e montaggio Francesco Galgano
 

http://youmedia.fanpage.it/video/ab/WyAMr-SwPml4y9IN

Aggiunti di recente