Attentato Sri Lanka, i video della strage. Otto esplosioni e quasi 200 morti nel giorno di Pasqua

Almeno 180 persone sono state uccise e più di 400 sono rimaste ferire a causa di una serie di esplosioni in Sri Lanka. Le esplosioni hanno riguardato tre chiese e tre hotel. Sulla base di quanto spiegano alcune fonti ospedaliere, ci sarebbero centinaia di feriti ricoverati e soccorsi in queste ore.  Due esplosioni si sono verificate nella chiesa di Sant’Antonio di Colombo e nella chiesa di San Sebastiano a Negombo, città che si trova a nord della capitale dello Sri Lanka. Tra le vittime ci sono sicuramente degli stranieri: secondo quanto riferisce la polizia si sa per certo che sono almeno 35.  Lo scorso 11 aprile il capo della polizia, Pujuth Jayasundara, aveva diramato un allarme dell'intelligence sostenendo che alcuni kamikaze stavano progettando di colpire alcune "importanti chiese": "Un'agenzia di intelligence straniera ha riferito che l'NTJ (National Thowheeth Jamaath) sta pianificando di compiere attacchi suicidi contro chiese di spicco come pure l'alta commissione indiana a Colombo". 
 
SEGUI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE: https://www.fanpage.it/attentati-a-pasqua-in-sri-lanka-sei-esplosioni-in-chiese-e-hotel-almeno-129-morti-e-250-feriti/
 

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/XLxHU-Sw3q0jjZiA

Aggiunti di recente